Mezzo milione di euro al Parco del Beigua dai fondi per lo Sviluppo Rurale

pratorotondo

Chiude in pareggio, ma con importi in forte crescita, il bilancio preventivo 2019 dell’Ente Parco del Beigua. Il valore della produzione sale da 533 mila a 960 mila euro, e in parallelo aumentano i costi da 513 mila a 940 mila euro. Non cambia la differenza, circa 20 mila euro, interamente assorbita dalle imposte. Il balzo dei ricavi è dovuto interamente ai 458 mila euro che saranno incassati da Agea, l’Agenzia statale per le erogazioni in agricoltura, nell’ambito della misura 8.5 del Programma di Sviluppo Rurale alla quale l’Ente Parco è stato ammesso dalla Regione Liguria. Si tratta di un finanziamento destinato ad interventi selvi-colturali di miglioramento, e la realizzazione o adeguamento della rete di accesso (strade e piste forestali), nonché l’elaborazione di piani di gestione forestale.

L’intenzione del consiglio dell’Ente Parco è di procedure nel corso dell’anno ad un vasto piano di manutenzione e riparazione. Gli altri ricavi provengono in massima parte dal contributo ordinario della Regione (446 mila euro) mentre 19 mila euro rappresentano i proventi effettivi per prestazioni e servizi. I Comuni del comprensorio del Beigua contribuiranno con 23 mila euro. Resteranno invariate le spese per il personale (261 mila euro). La Regione Liguria, con propria delibera, ha preso atto della correttezza dell’impostazione di bilancio. Nella foto il rifugio di Pratorotondo.

 

You may also like...