Progetto di riqualificazione “smart” per il centro storico di Savona

panor Untoria

Si chiama Sushi, acronimo di Sustainable Historic City Districts ed è un progetto di innovazione urbana lanciato dalla community europea Climate-Kic in collaborazione con il Comune di Savona e con Ire Liguria. L’obiettivo è di attuare un programma di riqualificazione innovativo e sostenibile (tipo “smart cities”) nel centro storico della città. L’evento di presentazione del progetto è in programma mercoledì prossimo, 30 gennaio, tra le 14,30 e le 16,30, nella Sala della Sibilla sul Priamàr.

Si tratta di un’opportunità unica per definire nuovi interventi nei settori della rigenerazione, della sostenibilità e della resilienza urbane. Il progetto, dal carattere profondamente innovativo, sarà realizzato tramite un percorso di coinvolgimento della comunità locale che accompagnerà l’intervento in tutte le sue fasi.

Il Comune di Savona figura tra le sei città del Mediterraneo beneficiarie del progetto e vedrà il proprio centro storico (sia medievale sia ottocentesco) coinvolto nella pianificazione di soluzioni innovative. Il percorso di Savona in questo progetto è seguito da IRE Liguria, partner diretto di Climate-Kic e del progetto, che offrirà, anche grazie alla nuova sede aperta a Savona (ex Ips) la propria competenza tecnica di settore per la definizione, in modalità partecipata, dei progetti in ambiti come mobilità e accessibilità, sviluppo dell’economia e del turismo locale, edifici, verde urbano, vivibilità e altro.

You may also like...