Area di crisi: 3,5 milioni alle imprese per ricerca e nuove tecnologie

Continent

La Giunta regionale ha approvato la riapertura dei termini per la presentazione delle domande a valere sul bando a supporto della realizzazione di progetti complessi di attività di ricerca e sviluppo e dell’applicazione di soluzioni tecnologiche innovative. Il bando promuove la realizzazione di progetti di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale e l’applicazione di tecnologie per la realizzazione delle strategie regionale di “Smart Specialisation Strategy”. Possono presentare domanda di contributo le micro, piccole medie e grandi imprese in forma singola o associata, nella forma di ATS, e i Consorzi. I progetti devono interessare strutture operative localizzate nell’Area di crisi complessa savonese.

Sono previsti due distinti periodi di apertura dei termini per la presentazione delle domande: – primo periodo di apertura dal 5 marzo 2019 al 15 marzo 2019; – secondo periodo di apertura dal 10 giugno 2019 al 25 giugno 2019. La dotazione finanziaria assegnata è di 3,5 milioni di euro ripartita tra le due finestre di apertura dei termini per la presentazione delle domande. Di questo importo, 2,1 milioni, pari al 60% delle risorse finanziarie sono destinati al finanziamento delle domande presentate a valere sul primo periodo e  1,4 milioni, pari al 40% delle risorse finanziarie, per il secondo periodo. Le domande potranno essere presentate dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle ore 17.30 (salvo festività), esclusivamente on line accedendo al sistema Bandi on line dal sito internet www.filse.it.

 

You may also like...