Il Comune di Albenga nel fallimento di Qui!Group per 626 buoni pasto

DSCF4989

Il Comune di Albenga si è costituito in giudizio per essere ammesso al passivo fallimentare di Qui!Group Spa, società con cui era in vigore un contratto per la fornitura dei buoni pasto a favore dei dipendenti comunali. Cinquantuno di questi hanno presentato domanda di rimborso per un totale di 626 buoni non più accettati dagli esercizi convenzionati. L’amministrazione comunale ha deciso di sostituirli con altri dello stesso valore nominale e, nello stesso tempo, anche su indicazione dei curatori fallimentari di Qui!Group, ha deciso di insinuarsi nel passivo per un credito calcolato in poco più di 2.800 euro, tenendo conto del valore nominale di ciascun buono mensa (5,29 euro), decurtato dello sconto di contratto e aumentato dell’Iva. L’udienza per la verifica dello stato passivo della società genovese è fissata per il prossimo 20 febbraio.

 

You may also like...