A Savona sono 400 le imprese che aiutano “a rimettersi in forma”

estetista cna

Dopo i pranzi di Natale, i cenoni di Capodanno e i dolci della Befana, si torna in forma. Sono quasi 2 mila le imprese attive nel settore del benessere e fitness in Liguria nel 2018, in crescita del 2,8% negli ultimi tre anni, per un giro d’affari stimato in oltre 130 milioni di euro all’anno. Le imprese attive in Italia nel comparto sono circa 70 mila, con un business di oltre 9 miliardi. Milano con 3.848 imprese, il 5,4% nazionale è al secondo posto per attività dopo Roma ma prima per giro d’affari, circa 3 miliardi di euro e per numero di addetti, oltre 19 mila. Il settore comprende le imprese che gestiscono palestre, i centri benessere, i servizi di manicure e pedicure e gli istituti di bellezza. Ma anche il commercio di prodotti macrobiotici e dietetici. Sono dati che emergono da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati registro imprese al 2018, 2017 e 2015.

Il benessere è un buon business anche in provincia di Savona, dove si contano 426 imprese, con una crescita dell’8,7% (più del triplo della media nazionale) negli ultimi tre anni. Di rilievo soprattutto la gestione di palestre (22 imprese dedicate), il commercio di articoli sportivi (78) e le imprese che erogano servizi estetici (219). Gli addetti sono complessivamente 720. In Liguria le imprese del settore sono 1998, in aumento del 2,8% in tre anni, con 3.822 addetti.

You may also like...