Laigueglia chiede collaborazione al Campus per diventare “smart city”

Laigueglia centro

Comune di Laigueglia e Campus universitario di Savona hanno sottoscritto un accordo di collaborazione finalizzato a condividere attività ed iniziative con finalità didattiche, di ricerca, di divulgazione e promozione sul concetto di “smart city” e sui temi delle nuove tecnologie e dell’innovazione. Il Centro di Servizio per il Polo Universitario di Savona dell’Università di Genova ha avviato ormai da più di un triennio presso il Campus importanti progetti in tema di Smart City con l’obiettivo di trasformare il Polo Universitario savonese in un “modello” di Città del Futuro. Progetti che coinvolgono le tecnologie più innovative per il miglioramento della qualità della vita in vari settori, dall’ambiente all’energia, dallo sport alla salute e alla digitalizzazione;

Il Comune di Laigueglia, da parte sua, è interessato a sviluppare il concetto di “Smart City”, quale comunità che attua una pianificazione integrata basata su di un uso consapevole delle risorse, nel rispetto delle diverse caratteristiche identitarie del proprio territorio (culturali, economiche, produttive, ambientali), in un’ottica di innovazione, puntando a migliorare in modo diffuso la qualità della vita, a garantire l’inclusione sociale e i diritti fondamentali alla partecipazione, all’istruzione, alla salute ed alla sicurezza, promuovendo la cultura e lo sviluppo economico.

You may also like...