Le azioni Sat portano in dote 430 mila euro al Comune di Vado Ligure

sat logo

Il Comune di Vado Ligure, azionista di controllo di Sat spa, l’azienda dei Servizi Ambientali Territoriali che gestisce la raccolta, il trasporto e lo smaltimento dei rifiuti urbani dei 15 comuni savonesi azionisti, è passato all’incasso. Grazie all’utile registrato da Sat nell’esercizio 2017, l’amministrazione municipale ha ottenuto quasi 430 mila euro attraverso la distribuzione del dividendo. La società dei servizi ambientali ha chiuso il 2017 con un attivo di 677 mila euro, in forte crescita rispetto all’anno precedente (287 mila); conseguentemente il Comune di Vado Ligure, che detiene il 63,26% del capitale sociale, ha più che raddoppiato gli introiti.

Molto meno consistenti i dividendi incassati dagli altri comuni soci: Albissola Marina 64 mila euro, Celle Ligure 41 mila, Quiliano, Spotorno e Bergeggi 30 mila euro ciascuno, Albenga quasi 13 mila, Noli 10 mila e altri con somme minori.  Lo scorso anno Sat Spa aveva generato ricavi per 12,5 milioni  (10,9 milioni nel 2016) a fronte di costi per 11,5 milioni, di cui 5,6 per spese di personale e 2,6 per servizi. Al netto delle imposte pagate (241 mila euro) è risultato un utile di 677 mila euro. I dipendenti di Sat sono 120, di cui 10 impiegati.

You may also like...