Attività troppo rumorosa: multata la Lavanderia San Marco di Vado

Volo Savona ph-merlo 141020-1362

L’azienda artigiana Lavanderia San Marco, che svolge la propria attività all’interno delle aree per insediamenti produttivi di frazione Valle, è stata multata dal Settore Ambiente del Comune di Vado Ligure per aver superato i limiti massimi previsti per le emissioni sonore. Erano stati  gli abitanti di via Fontanella, ai margini della zona artigiana (nella foto), a lamentare il disagio provocato ripetutamente dalle emissioni sonore e odorose provenienti dall’attività della lavanderia. I tecnici di Arpal avevano effettuato una serie di rilevazioni fonometriche già nel 2015 riscontrando un valore limite pari a 6,5 superiore al limite di 5 decibel(A) stabilito dalla normativa sull’inquinamento acustico e avevano proceduto a comminare la sanzione amministrativa.

La ditta San Marco, in occasione della richiesta di Autorizzazione Unica Ambientale (AUA), ha presentato in allegato una “Valutazione previsionale di impatto acustico” che prevedeva le misure di risanamento acustico, ottenendo il rilascio del permesso con l’impegno a completare gli interventi entro il 2016. Nonostante questi accorgimenti, tuttavia, gli abitanti di Via Fontanella hanno continuato a lamentare il disagio provocato dalle emissioni sonore. Nell’agosto scorso Arpal, su segnalazione del Comune, ha  effettuato una seconda serie di rilevazioni fonometriche riscontrando, questa volta, un valore limite di immissione pari a 9, quindi superiore a quello precedente gli interventi. Di qui un’altra sanzione, di 2 mila euro.

You may also like...