Orsero si rafforza con due operazioni finanziarie da 90 milioni di euro

_D3F3566

Il Gruppo Orsero, leader nell’import-export e distribuzione di frutta, ha perfezionato un’operazione di rifinanziamento del debito a medio-lungo termine della capogruppo Orsero e della sub-holding GF Distribuzione srl (Gfd). In particolare, la società ha sottoscritto finanziamento a medio termine (2018-2024) dell’importo di 60 milioni di euro con un pool di primari istituti di credito europei costituito da Intesa Sanpaolo, Banco Bpm, Crédit Agricole – Carispezia spa, Caixa Bank, Banco Santander). Inoltre Orsero ha emesso un bond “senior” per un importo di 30 milioni di euro con scadenza 2028, collocato a società e fondi di investimento che fanno capo alla Prudential Insurance Company of America (Pricoa), il cui rimborso dovrà avvenire in 6 rate annuali a tasso fisso a partire dal 2023.

L’importo delle due operazioni, 90 milioni di euro, sarà destinato per circa 79 milioni al rimborso di 2 finanziamenti a medio termine precedentemente concessi a Orsero e a Gfd, che hanno una durata residua di circa 3 anni. La somma rimanente, pagate le commissioni e gli oneri legati alla operazione di rifinanziamento, resterà nelle disponibilità del Gruppo. In questo modo il Gruppo allunga la durata dell’indebitamento, acquisisce risorse per proseguire il programmato percorso di crescita e diversifica le fonti di finanziamento.

“Il Gruppo, in questo modo – ha dichiarato Matteo Colombini, amministratore delegato di Orsero – si assicura una struttura patrimoniale e finanziaria molto bilanciata che sostiene ulteriormente il percorso di crescita che abbiamo iniziato con la quotazione in Borsa del 2017. In termini operativi potremo beneficiare di una ancor migliore gestione della tesoreria grazie alle caratteristiche del rifinanziamento che consente da un lato l’allungamento della duration delle linee di credito e dall’altro di accedere a nuove risorse per gli investimenti».

You may also like...