Allerta arancione per piogge: chiusi parcheggi, cimiteri, asili nido e scuole

A_A_A_A_A

L’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente ha diramato in tarda mattinata l’allerta idrogeologica e idraulica su tutto il territorio regionale per piogge diffuse nonché idrogeologica per temporali La Protezione Civile regionale ha disposto l’attivazione delle procedure in ordine allo scenario di Allerta Arancione per piogge diffuse e temporali, con validità dalla mezzanotte di oggi alle 18 di domani, 11 ottobre.

Il Comune di Savona è stato tra i primi ad adottare le misure previste dal protocollo rivolto alla salvaguardia di persone e cose, tenendo anche conto dell’elevata criticità in diverse aree comunali con particolare riguardo alle zone nelle immediate vicinanze della foce del Letimbro ed a quelle limitrofe al torrente Quiliano.

E’ stata disposta la sospensione dell’attività didattica di tutte le scuole e istituti scolastici, compresi gli asili nido, la scuola edile e il campus universitario, nonché di qualsiasi manifestazione sportiva o legata al tempo libero.  Chiusi anche i cimiteri comunali, due dei quali, quello di Savona e di Santuario, situati nei pressi dei torrenti Quiliano e Letimbro.  Sarà limitata anche la fruizione del parcheggio di piazza del Popolo: resterà aperta la parte sul versante mare in direzione di via Paleocapa, in modo da non provocare disagi eccessivi all’utenza Saranno invece interdetti l’accesso e l’uscita sul lato prossimo al ponte di Via Sormano. Chiuso il parcheggio di via Piave.

Il sindaco Ilaria Caprioglio ha anche emesso un’ordinanza per l’esecuzione di interventi urgenti di pulizia nell’alveo dei torrenti Lavanestro e Letimbro nel tratto compreso tra il ponte bianco sino al ponte romano alla terza cappelletta, affidando i lavori alla controllata società ATA.

You may also like...