Alassio e Albenga varano il progetto “Spiagge Sicure” con l’impiego di 12 agenti

alassio controlli

Vale 100 mila euro il progetto “Spiagge Sicure 2018” che vede alleati i Comuni di Albenga e di Alassio in un’iniziativa rivolta a contrastare l’abusivismo commerciale. L’iniziativa, approvata dalle due giunte municipali, è stata sottoposta alla Prefettura di Savona per l’inoltro al ministero dell’Interno, ai fini della concessione di finanziamenti mirati. Il progetto prevede il presidio sistematico degli arenili per prevenire comportamenti che, oltre ad arrecare danni allo Stato ed al commercio locale, sono ormai percepiti come fenomeno di forte degrado urbano.

Di qui una serie di attività rivolte a monitorare e tenere sotto stretto controllo la presenza di immigrati irregolari sul territorio, con particolare attenzione su aree quali le stazioni ferroviarie e gli arenili delle due città, specie durante i week end estivi. Prevista la perlustrazione continuativa degli stabilimenti balneari con pattuglie di due agenti di sicurezza non armati, supportati da squadre di pronto intervento. Saranno impiegati sino a 12 operatori per turno con la costante assistenza di un ufficiale di polizia giudiziaria. Sulle passeggiate di Alassio ci sarà anche il debutto di un veicolo elettrico a sostegno degli agenti in spiaggia.

 

You may also like...