Guardie private negli stabilimenti balneari di Finale da metà giugno

Finale-Ligure

Guardie private vigileranno sulla sicurezza, ma in particolare sui venditori ambulanti e relativi traffici illeciti, lungo il litorale di Finale Ligure, pattugliando sia le spiagge degli stabilimenti balneari sia le spiagge libere-attrezzate sia le spiagge libere. In questo senso il Comune di Finale e l’Associazione Finalese dei Bagni Marini hanno sottoscritto un protocollo d’intesa che sarà attuato tra il 16 giugno e il 2 settembre.

Il Comune, che viene sollevato di un’incombenza difficile da sostenere a causa dei molteplici impegni dei vigili urbani, contribuirà con una compartecipazione alle spese fissata in 13 mila euro, mentre la gestione del servizio sarà direttamente coordinata dall’associazione dei balneari. Essenzialmente il servizio, affidato a guardie particolari giurate, si svolgerà al mattino dalle 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 15 alle 18 ed avrà un carattere di “deterrenza”. Le guardie si limiteranno a segnalare le irregolarità alle Forze dell’Ordine e, se richieste, collaboreranno per eventuali fermi o sequestri.

You may also like...