Asta giudiziaria a prezzi di saldo per due alloggi in una villa liberty di Cairo

rocchetta cairo

Per chi desidera abitare in una villa liberty l’occasione è a portata di mano e di portafoglio. Il prossimo 15 maggio, nell’aula magna del Tribunale di Savona, è in calendario la vendita giudiziaria di due alloggi della villa costruita negli anni Venti del secolo scorso nella frazione Rocchetta di Cairo Montenotte (nella foto).  Si tratta di un appartamento di 100 metri quadrati al primo piano dell’edificio e di un secondo alloggio, soprastante (sottotetto) di 65 metri quadrati.

I due immobili sono finiti all’asta a seguito della sentenza con cui nel 2012 era stato dichiarato il fallimento dell’esercizio commerciale “Il Triangolo” di corso Martiri della Libertà, a Cairo Montenotte. Curatore fallimentare era stato nominato il commercialista savonese Giuseppe Auxilia mentre la perizia di stima era stata affidata all’ingegnere Marco Accatte. Sulla base delle risultanze, lo scorso autunno era stata avviata la procedura di vendita giudiziaria, ma i primi due tentativi a lotti separati, con l’asticella fissata rispettivamente a 124 mila e 52 mila euro, erano andati deserti.

Di qui la decisione del Tribunale di fare un ulteriore “sconto”, fissando un nuovo tentativo per metà maggio. I nuovi importi posti a base d’asta – sempre a lotti separati – sono pari a 93 mila e 39.500 euro, ma con un possibile ulteriore abbattimento. L’offerta minima da presentare al delegato alla vendita – la commercialista Manuela Aruta – per poter partecipare alla gara è stata fissata, nei due casi, in 70 mila e 30 mila euro. E non è detto che i due alloggi possano essere aggiudicati anche con un’offerta inferiore all’importo di gara.

You may also like...