Mutuo da 1,6 milioni per comprare la nuova sede di Finale Ambiente

finale-ligure arco

Dopo aver esplorato la possibilità di stipulare un contratto di leasing, Finale Ambiente, la società di igiene ambientale controllata dal Comune di Finale Ligure, ha aperto un bando finalizzato alla contrazione di un mutuo per l’acquisto e la ristrutturazione della nuova sede aziendale (con annesso centro di raccolta rifiuti). Il bando è rivolto a banche e operatori finanziari e riguarda òla sottoscrizione di un mutuo immobiliare ipotecario per un importo di 1,6 milioni di euro a tasso variabile della durata di 15 anni. La procedura è aperta e l’aggiudicazione andrà a chi avrà offerto lo spread più basso, che dovrà restare immutato per l’intero arco di vita del mutuo; il tasso sarà variabile in quanto somma dello spread (fisso) e del tasso Euribor a 6 mesi (variabile).

L’edificio oggetto dell’intervento – tre piani fuori terra – è di proprietà della società San Michele Srl e si trova nella zona produttiva, commerciale e sportiva tra via Calice e regione Valgelata bassa. Il termine ultimo per la partecipazione al bando è fissato per le ore 12 del prossimo 5 aprile; subito dopo, alle 14, è in programma l’apertura delle buste.

You may also like...