Spotorno offre in gestione per 4 anni le sue tre spiagge libere attrezzate

2013est 175

Il Comune di Spotorno – attraverso la Stazione unica appaltante della Provincia di Savona – cerca gestori a cui affidare per quattro anni le spiagge libere attrezzate di regione Maremma (a levante), delle Fornaci e di regione Serra (a ponente). La gara d’appalto, a procedura aperta con aggiudicazione a chi avrà offerto il canone più alto, è suddivisa in tre lotti distinti. Per la spiaggia Maremma (35 metri di fronte mare e 840 metri quadrati di superficie) il canone richiesto a base di gara è di circa 8.700 euro all’anno, e il gestore avrà la facoltà di attrezzarla per dare accoglienza ai cani.

Più grandi le altre due spiagge attrezzate: per quella delle Fornaci (56 metri di fronte mare, 2.130 metri quadrati di superficie) il prezzo base è di 22.600 euro all’anno, e il gestore dovrà mettere a disposizione una postazione con bagnino a servizio della vicina spiaggia libera di Ponte San Pietro. La spiaggia Serra (78 metri di fronte mare e 3.000 metri quadrati di superficie) è proposta ad un canone di 20.700 euro/anno, e anche in questo caso viene richiesta una postazione con bagnino per sorvegliare la spiaggia libera a ponente nonché l’allestimento del campo solare organizzato dal Comune di Spotorno.  Le offerte potranno essere presentate fino al prossimo 26 febbraio, con apertura delle buste il giorno successivo alle ore 9,30.

You may also like...