La Camera di Commercio spiega come si può “risparmiare” con le banche

euri euri

Dal credito bancario agli strumenti di finanza innovativa, attraverso un check up economico-finanziario dell’azienda. La Camera di Commercio Riviere di Liguria ha messo in cantiere un piano formativo, indirizzato alle imprese del territorio ed ai loro consulenti, con l’obiettivo di agevolare l’incontro con il sistema bancario e favorire l’accesso al credito delle imprese, in particolare quelle di piccola e piccolissima dimensione.

Il percorso formativo prevede due moduli. Un primo appuntamento, della durata di 4 ore, sarà replicato nelle tre sedi di La Spezia (martedì 21 novembre, 14,30-18,30), Imperia mercoledì 22 novembre, 14-18)) e Savona (giovedì 23 novembre dalle 9 alle 13). L’incontro sarà focalizzato sulle conoscenze indispensabili ad un imprenditore per un dialogo efficace con l’istituto di credito. Dopo aver approfondito i criteri utilizzati dalle banche per la valutazione del merito di credito si esamineranno le principali componenti che determinano il costo del credito o che possono portare ad una sua diminuzione.

Il secondo modulo sarà invece articolato su 5 giornate formative di 4 ore ciascuna, che si terranno presso la sede di Savona della Camera di commercio (con collegamento in videoconferenza con le sedi camerali di Imperia e La Spezia). Questo il calendario e i temi trattati: martedì 28 novembre “Lo stato di salute dell’impresa: la prevenzione della crisi”; martedì 5 dicembre “Credito bancario: i costi e le garanzie”; martedì 12 dicembre “La bancabilità di un progetto e i margini di negoziabilità”; martedì 19 dicembre “La finanza innovativa”; martedì 16 gennaio “La finanza a supporto di Industria 4.0”.

 

You may also like...