Nell’ex Albergo Splendor di Finalpia saranno ricavati otto alloggi

Finalpia vicol

Ottenuto il cambio di destinazione d’uso da turistico ricettivo ad abitativo, l’ex albergo Splendor di Finalpia sarà presto trasformato in otto alloggi. Nei giorni scorsi è stata approvata dal Comune di Finale Ligure la convenzione urbanistica che rappresenta uno degli ultimi adempimenti prima del rilascio del permesso di costruire.

L’ex albergo, che occupa tre piani (terra, primo e secondo) del condominio “Tre Venezie” in via Veneto 36, è stato recentemente ceduto dai vecchi proprietari alla società Immobiliare l’Ulivo Srl di via Brignoni 3 a Savona, che intende realizzare l’intervento edilizio secondo il progetto redatto dallo studio di architettura “Aidue” di Asti. Oltre alle otto unità abitative, è prevista la costruzione di una autorimessa. La convenzione prevede il versamento al Comune di circa 255 mila euro in conto oneri e standard urbanistici, che in parte potranno essere scomputabili attraverso la realizzazione a cura del soggetto attuatore di opere di miglioramento della zona, da concordare con l’amministrazione comunale.

You may also like...