Asta a prezzo scontato per l’Hotel Royal di Spotorno (3,9 milioni)

Spotorno_Royal

Il Tribunale di Savona riprova a vendere l’Hotel Royal di Spotorno. E dopo due tentativi andati deserti, tra aprile e maggio scorsi, offre un robusto sconto. Il prezzo posto a base di gara scende da 5 milioni 190 mila euro a 3 milioni 890 mila, ovvero 1,3 milioni in meno che potrebbero destare qualche interesse verso quello che per decenni è stato un prestigioso biglietto da visita per il turismo della Riviera savonese.

Realizzato nel 1968, classificato quattro stelle, 100 camere, si era ampliato negli anni Duemila con l’apertura di un centro benessere (Aquamarina Thalassospa). Ma aveva dovuto arrendersi nel 2010 quando ci si è resi conto che l’attività era diventata diseconomica e che sarebbero stati necessari ingenti investimenti per adeguarla ai requisiti richiesti per le strutture ricettive a quattro stelle. Ancora lo scorso anno la nuova proprietà aveva avviato un tentativo per la parziale trasformazione di destinazione d’uso, avviando istanza al Comune per ottenere l’autorizzazione a riservare alle funzioni ricettive il 60 per cento dei volumi e a quelle residenziali il 40%. Ma prima che giungesse la risposta dell’amministrazione comunale è intervenuta la procedura esecutiva immobiliare promossa da Banca Carige.

L’albergo, compreso tra il lungomare e la via Aurelia, si sviluppa su 7 piani fuori terra (l’ultimo è lastrico solare) più uno interrato, con piscina, giardino area adibita a parcheggio per i clienti; il centro benessere si sviluppa su 2 piani fuori terra e 2 piani interrati. La superficie complessiva è di circa 5.600 metri quadrati.

L’appuntamento con il terzo tentativo di vendita è per il prossimo 3 ottobre alle ore 14,45 al secondo piano del Tribunale di Savona. L’offerta minima per partecipare all’asta, da presentare preliminarmente al delegato alla vendita, rag. Elisa Salino di Savona, è pari a 2 milioni 917 mila euro; il rilancio minimo in corso d’asta è di 77 mila euro. Se l’asta non avrà esito è stato fissato un quarto tentativo, con le stesse modalità e lo stesso prezzo, per il successivo 9 novembre.

You may also like...