Imprese di Cisano e Albenga per mettere in sicurezza le scuole di Andora

scuole andora

Saranno l’impresa Icose di Cisano sul Neva e la ditta F.lli Garofalo di Albenga a realizzare i lavori di messa in sicurezza e miglioramento funzionale del complesso scolastico di via Cavour, ad Andora, che il 2 maggio scorso, quando le lezioni erano ancora in corso, era stato dichiarato inagibile per il rischio di cedimenti strutturali. Gli interventi di riqualificazione della scuola erano già previsti ed era stato proprio nel corso di indagini propedeutiche ai lavori che erano emersi dei dubbi sulla tenuta di alcuni pilastri in quanto i test di resistenza dei materiali avevano dato dei risultati incerti. Successivi carotaggi avevano confermato che esistevano delle criticità.

Di qui l’ordinanza di sgombero dei locali, con il trasferimento dell’asilo e della direzione didattica nel plesso di via Pian del Merula, delle elementari “Novaro” nel plesso di Molino Nuovo e delle medie “Benedetto Croce” in locali messi a disposizione dalla parrocchia di Santa Maria. Nel frattempo, con procedura accelerata, il Comune di Andora ha bandito la gara per il primo lotto dei lavori di sistemazione, per un importo di un milione 141 mila euro. L’appalto è stato aggiudicato alle due imprese per 847 mila euro, con un ribasso di oltre il 26 per cento.

Nel frattempo, nelle scuole di via Cavour, per accelerare i lavori, si è provveduto ad effettuare analisi per accertare l’eventuale presenza di amianto e sono state rimosse le postazioni informatiche e gli impianti di rete

You may also like...