Venerdì si saprà chi ha vinto il concorso di idee per piazza Abbazia a Finale

Abbazia Pia

Fumata bianca per il concorso di idee sulla sistemazione di piazza dell’Abbazia, a Finale Ligure,a conclusione della quinta riunione della commissione giudicatrice. Terminato l’esame dei progetti dal punto di vista della fattibilità tecnico-economica e della sostenibilità, è stata redatta la graduatoria. Il posto in classifica si conoscerà venerdì prossimo, 23 giugno, quando la commissione si riunirà nuovamente – questa volta in seduta pubblica – per l’apertura della busta che consentirà di associare il nome del progettista al progetto e si conosceranno quindi i primi tre classificati. La riunione si terrà, con inizio alle 10, presso la Sala Gallesio di via Tommaso Pertica  24 (di fronte al palazzo comunale).

Le proposte pervenute al Comune di Finale Ligure sono state 40. Il concorso, aperto a professionisti, sia in forma individuale sia come gruppo di progetto, si propone di dare un nuovo assetto alla storica piazza di Finalpia, con il vincolo di presentare proposte la cui realizzazione comporti una spesa non superiore ai 900 mila euro. Il nuovo assetto della piazza sarà definito attraverso la soluzione creativa proposta dal professionista che risulterà vincitore del concorso.

La commissione giudicatrice è composta dall’architetto Roberto Leone, responsabile del Patrimonio archivistico della Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio della Liguria, dall’architetto Virgilio Ferrarotti, presidente della Consulta per l’Ambiente di Finale Ligure, e dal professor Giovanni Murialdo, presidente della sezione finalese dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri.

 

You may also like...