Sempre più numerose le ragazze che vorrebbero lavorare in fabbrica

XT1F4553

Lavorare nelle aziende di Savona? Mi piacerebbe. E’ la risposta che molti ragazzi hanno dato a conclusione delle visite nelle aziende della decima edizione di Fabbriche Aperte. Gli studenti, rispondendo ad un questionario, hanno confermato il trend di crescita del gradimento per la formazione tecnico scientifica soprattutto per ingegneria, informatica, meccanica ed elettronica.

La formula di “Fabbriche Aperte” ha portato quest’anno circa 900 ragazzi di seconda media di 15 Istituti Comprensivi del Savonese a visitare 19 aziende del territorio, scoprendo produzioni ed eccellenze di ricerca, abbinando l’acquisizione di conoscenza ed informazioni a gioco e competizione.

E’ emerso che l’83% degli studenti intervistati hanno già scelto la scuola superiore da frequentare e fra loro oltre il 55% ha scelto una scuola ad indirizzo tecnico scientifico. Cresce anche di ragazze che si orientano verso aree tecniche: nel 2017  il 25%  dichiara di  voler proseguire gli studi in scuole tecnico scientifiche (quasi il 2% in più rispetto a soli due anni fa)

Su cosa fare da grande i ragazzi sono divisi: un 51,5 % ha un’idea sul lavoro che vorrebbe fare, mentre l’altra metà non se lo immagina ancora. Tutti allineati, comunque, nel preferire un lavoro che piace, prima di pensare allo stipendio. Soprattutto le ragazze con oltre l’81% (contro il 40,3 % dei maschi) e che sia utile alla società (12,5 % contro il 5,3% dei maschi); i maschi privilegiano un buon stipendio, ben il 54,4 % contro il 6,5 % delle ragazze.

Medici, veterinari, cuochi e militari, con le ragazze ancora attratte dall’insegnamento, ma anche ingegneri, meccanici, idraulici, elettricisti, tecnici di laboratorio, biologi: le professioni tecniche e professionali conquistano complessivamente oltre il 55 % di preferenze fra maschi e femmine.

Il 48% degli studenti ha chiesto agli organizzatori di prevedere per le prossime edizioni del Progetto Fabbriche Aperte più visite a più aziende (una richiesta che nel 2013 era stata avanzata solo dal 7%). In crescita costante anche la consapevolezza che le industrie savonesi siano un cardine dell’economia del territorio, così come dichiarato dal 71% degli intervistati. Sull’importanza e sulla consapevolezza della tutela dell’ambiente da parte degli impianti produttivi visitati, il 18 % degli intervistati ha dichiarato di non sapersi esprimere in proposito, mentre ben  il 78% ritiene che le industrie siano rispettose dell’ ambiente.

A questo punto, tutti pronti per i due grandi eventi conclusivi, durante i  quali saranno premiati i vincitori del gioco “Alla conquista di una mente scientifica” e si assisterà alla proiezione del “Tg Fabbriche Aperte” realizzato coinvolgendo gli studenti durante le visite aziendali, per l’occasione videoreporter molto speciali. Gli eventi di premiazione si svolgeranno mercoledì prossimo, 31 maggio, al Teatro Chiabrera di Savona e martedì 6 giugno al Teatro Chebello di Cairo Montenotte.

You may also like...