Plenum sindacale a Palazzo Nervi per parlare di pensioni

spicgil

“Plenum” sindacale domani mattina presso la sala Mostre del Palazzo della Provincia a Savona, dove alle 9,30 è convocata un’assemblea unitaria dei delegati di Cgil, Cisl e Uil per discutere di problemi previdenziali e pensionistici con il segretario generale nazionale dello Spi Cgil, Ivan Pedretti.

Documento base del confronto saranno i contenuti del verbale di sintesi firmato con il Governo il 28 settembre scorso che contiene i punti cardine che, secondo il ministro del Lavoro Giuliano Poletti, verranno inseriti nella prossima legge di bilancio. Il verbale di sintesi è articolato in due fasi. La prima riguarda in particolare: Ape (prestito pensionistico), quattordicesima (ne trarrà beneficio circa un milione di pensionati in più), estensione della no tax area, cumulo assicurativo gratuito per le ricongiunzioni ed infine la revisione delle regole per gli addetti ai lavori usuranti. L’intenzione del Governo è di stanziare 6 miliardi nel prossimo triennio per finanziare interventi volti a favorire l’equità sociale, la flessibilità delle scelte individuali, l’eliminazione degli ostacoli alla mobilità lavorativa ed a sostenere i redditi da pensione più bassi.

L’incontro di oggi a Palazzo Nervi sarà aperto da Giulia Stella, segretaria generale Cgil di Savona, e proseguirà con l’intervento di Antonio Graniero, segretario generale della Cisl Liguria. La parola passerà poi ai delegati per la discussione. Infine, dopo il contributo della segreteria provinciale Uil di Savona, ci saranno le conclusioni di Ivan Pedretti.

You may also like...