Delegazione lituana in visita al porto di Savona

port-klaipeda

Una delegazione di amministratori e operatori portuali di Klaipèda (Lituania) sarà domani mattina ospite dell’Authority di Savona – Vado Ligure. La delegazione, guidata dal vicesindaco Judita Simonaviciutè e dal presidente dell’Autorità Portuale Arvydas Vaitkus, comprende numerosi operatori associati alla Lithuanian Stevedoring Companies, con il presidente dell’associazione Vaidotas Sileika. Klaipèda, 160 mila abitanti, un tempo città della Prussia Orientale conosciuta col nome di Memel, è l’unico porto commerciale della Lituania sul Mar Baltico (nella foto), in costante e forte espansione (tra gennaio e luglio ha movimentato circa 25 milioni di tonnellate di merce).

L’appuntamento savonese, che segue di un giorno un’analoga visita al porto della Spezia, prevede alle 10 un incontro presso la sede dell’Autorità Portuale di Savona, con la presentazione del sistema portuale di Savona – Vado. A fare gli onori di casa il presidente dell’Authority Gian Luigi Miazza e il segretario generale Roberto Visintin. Seguirà, alle 11,30, una visita al porto di Savona e l’incontro al Palacrociere (ore 13) con il sindaco di Savona Ilaria Caprioglio. Nel primo pomeriggio prevista una visita alle banchine di Vado Ligure e, alle 15,30, la partenza della delegazione per l’aeroporto di Genova.

You may also like...