Un gozzo di Albisola a Monaco di Baviera

Albisola Gozzo a MonacoUn gozzo ligure, di proprietà di due soci dell’Associazione Gruppo Pescatori Dilettanti di Albisola Superiore, è approdato a Monaco di Baviera, nel primo negozio di “Eataly” in Europa (escludendo evidentemente l’Italia), inauguarato nel novembre scorsocon l’obiettivo di trasmettere il meglio dei sapori e della cultura italiana.

La cucina e cultura ligure è protagonista per tutto il mese di aprile nella sede di “Eataly”, situata al Viktualienmarkt, nel cuore di Monaco. Ed a rappresentarla è la tipica imbarcazione dei pescatori liguri, assieme alla quale sono arrivatre in Baviera anche attrezzature da pesca, alcune preziose ceramiche create dalla Scuola comunale, flyer illustrativi, foto e video di Albisola Superiore per promuovere in Germania il territorio albisolese.

“La presenza a Eataly – commenta l’assessore al Turismo Luca Ottonello -, resa possibile dalla collaborazione fattiva dell’Associazione Pescatori,  è una grande opportunità voluta e colta dal nostro Comune per rappresentare Albisola Superiore e la Liguria al di fuori dei confini italiani, in un territorio in cui la promozione turistica della nostra città è di fondamentale importanza”.

Promozione il cui successo è assicurato dalle presenze giornaliere nella sede della catena torinese. Il grande negozio è ospitato nell’edificio costruito nel 1853 che in passato ha ospitato lo storico mercato di Schrannenhalle, importante luogo di commercio e di cultura nel cuore della città. Si tratta di un insediamento di 4.600 metri quadrati, estesi su 2 piani e 2 mezzanini dedicati a acquisto, degustazione, produzione e didattica declinate secondo la cifra distintiva di Eataly: qualità a prezzi sostenibili accessibile a tutti e il motto “Mangi meglio, vivi meglio”.

Nel nuovo negozio lavorano oltre 220 persone nelle mansioni di pizzaioli, cuochi, pasticceri, panettieri, camerieri, macellai, addetti ai banchi del fresco, baristi, mastri cioccolatai, gelatai, addetti ai reparti di vino e birra. Li guiderà lo chef Alex Sallustio, affiancato da Lucio Pompili, ambasciatore della cucina italiana dal gusto mediterraneo. Completa l’offerta un negozio di biciclette Bianchi, la cui presenza è collegata con il valore della mobilità sostenibile (Monaco ha il più alto numero di biciclette per abitante in Germania).

 

You may also like...