Fior d’Albenga: attesi da sabato 50 mila visitatori

fior d'albengaDa sabato prossimo, 26 marzo a lunedi 25 Aprile 2016, come da tradizione, Albenga accoglierà la primavera trasformando, grazie alla collaborazione di Flor.AS (Floricoltori Associati Savonesi), il suo centro storico in un immenso giardino fiorito. Alle aiuole e alle composizioni floreali realizzate da Floras (Floricoltori Savonesi Associati) sul tema “Miti e leggende di Albenga“, si alterneranno manifestazioni e iniziative culturali: show cooking , eventi enogastronomici, animazioni a tema, laboratori ludico-sensoriali e mercatini di prodotti a km 0, il tutto organizzato in collaborazione con le associazioni di volontariato, i ristoratori, le aziende vitivinicole, le aziende florovivaiste e le aziende orticole della città.

Durante la manifestazione, nei fine settimana, farà il suo ritorno anche l’attesa nuova edizione di “Cip & Vip” (“Cuochi in Piazza e Verdure in Piazza”), vera celebrazione dell’eccellenza ingauna, che promuove i celebri “quattro d’Albenga” (carciofo spinoso, asparago violetto, zucchina trombetta e pomodoro cuore di bue). Novità di quest’anno saranno “i fiori in Tavola” menù particolari con l’utilizzo dei fiori che offriranno piatti a tema per far conoscere la tradizione eno-gastronomica locale.

Con il Comune di Albenga, per la prima volta, collaboreranno all’organizzazione anche i comuni di Alassio, Andora e Cisano sul Neva (quest’ultimo come capofila dei piccoli comuni dell’entroterra ingauno. A ciascuno dei paesi rappresentati sarà dedicata un’aiuola fiorita nel centro storico. Inoltre i vari comuni del comprensorio potranno organizzare presentazioni e degustazioni di prodotti tipici. Fior d’Albenga si è dimostrata un importante veicolo di promozione turistica e di valorizzazione sia del patrimonio storico e culturale del territorio, sia delle eccellenze tipiche nel campo agricolo e floricolo. I visitatori, nelle scorse edizioni, hanno superato quota 50 mila.

You may also like...