Finale mette in gara due spiagge libere attrezzate

Finale-Ligure

Due spiagge libere attrezzate in gestione per cinque anni. E’ quanto prevede il bando pubblicato dal Comune di Finale Ligure che ha posto come termine ultimo per la presentazione delle offerte le ore 12 di lunedì 14 marzo. La gara, con l’apertura delle buste contenenti le offerte tecniche ed economiche, è in calendario per il successivo 15 marzo, alle ore 10, nella sala giunta del municipio finalese. Le spiagge, entrambe adiacenti a lungomare Migliorini, nel rione Marina, saranno assegnate in due lotti distinti. Il primo riguarda la cosiddetta spiaggia della Finanza, il secondo la spiaggia dei Neri.

La spiaggia della Finanza, particolarmente attrezzata per persone con animali domestici al seguito, si trova all’estremità di ponente del lungomare e comprende un fronte mare di 140 metri. Il canone annuo richiesto (importo posto a base d’asta suscettibile di aumento) è di 20 mila euro. La spiaggia dei Neri è più centrale ma molto più stretta (25 metri di litorale). L’importo a base d’asta, in questo secondo caso, è di 8 mila euro all’anno. Le spiagge libere comunali saranno aggiudicate all’offerta ritenuta più vantaggiosa, sintesi della valutazione tecnica e dell’offerta economica. La valutazione tecnica tiene conto di numerosi criteri, tra i quali l’esperienza maturata dal concorrente nella gestione si spiagge libere o in concessione,  i servizi aggiuntivi offerti, le facilitazioni per le categorie protette, eccetera.

You may also like...