Vini liguri a Saragozza per il “Grenache du Monde”

 

granacciaLa città spagnola di Saragozza ospiterà venerdì 5 febbraio la quarta edizione del concorso internazionale “Grenache du Monde”. Chiuse le iscrizioni, sono stati ammesse al premio 576  diverse etichette, 80 delle quali presentate da produttori italiani. La parte del leone è della Sardegna, con 70 vini, soprattutto Cannonau, 4 sono di provenienza umbra (Gamay del Trasimeno), tre veneti dei Colli Berici (Tai Rosso) e 3 vini liguri (Granaccia) promossi dall’Enoteca Regionale della Liguria.

 

Il concorso “Grenaches du Monde” è stato creato nel 2013 dal Conseil Interprofessionnel des vins du Roussillon (sud della Francia) ed è aperto a tutti i vini DOP e/o IGP con almeno il 60% di vitigno Grenache, siano essi secchi, dolci o effervescenti e bianchi, rosati o rossi. Il nome, in lingua francese, nasconde altrove identità varie e diverse, quali quelle italiane già citate, ma anche granacha e alicante, per non parlare delle varietà sudafricane e australiane.

Le prime tre edizioni hanno avuto luogo a Perpignan. Da quest’anno è “itinerante”.  Diverse regioni produttrici partecipanti si sono candidate: l’Aragona (dove è appunto Saragozza) e la Catalogna per la Spagna e la Sardegna per l’Italia.

L’edizione 2016, che si svolgerà a Saragozza il 5 febbraio prossimo, vedrà competere quindi 576 campioni che provengono da diversi 6 Paesi,  Notevole naturalmente il coinvolgimento della Spagna poiché supera la soglia dei 350 campioni (+42,5% rispetto al 2015), dimostrando molto chiaramente la sua volontà di incentrare la sua comunicazione nel comparto vitivinicolo attorno a questo vitigno emblematico.

È chiaro che in questo contesto il concorso “Grenaches du Monde” ha ancora un ampio margine di crescita mentre ha indubbiamente già assunto una posizione di rilievo nel palmarès dei concorsi internazionali dedicati ai vini mono-varietali.

Il concorso si svolgerà venerdì 5 dalle 10 alle 13 nel prestigioso Monastero di Veruela nei pressi di Saragozza. “La Nuit des Grenaches” chiuderà la 4° edizione al casinò Mercantil della sede di Bantierra. Tutti i vini ammessi al concorso saranno in libera degustazione, dopo l’annuncio della prossima regione ospitante.

“Grenaches du Monde” sarà presente al Vinisud di Montpellier, il salone internazionale dei vini e superalcolici mediterranei ( 15, 16 e 17 febbraio 2016), e successivamente al prossimo Vinitaly per la consegna dei premi alle cantine italiane (10-13/04/2016 a Verona).

You may also like...