villanova taglia

Progetto per raddoppiare l’attività di Baseco a Villanova d’Albenga

  Baseco srl, società di Villanova d’Albenga che gestisce un importante impianto per la raccolta dei rifiuti, ha presentato un progetto rivolto ad aumentare i quantitativi di stoccaggio, per far fronte alle maggiori richieste di conferimento da parte delle Amministrazioni comunali e dei gestori del comprensorio savonese, soprattutto alla luce del potenziamento dei servizi di raccolta differenziata sul territorio, in particolare carta, plastica, legno, rifiuti biodegradabili. Il progetto è stato inviato all’esame della Regione Liguria per essere sottoposto a verifica ambientale. Attualmente l’attività viene svolta utilizzando un capannone e il relativo piazzale che si trovano lungo la strada provinciale 6...

municip orizz

Enel Sole si propone come gestore dei punti luce di Finale Ligure

Enel Sole ha proposto al Comune di Finale Ligure un progetto di finanza rivolto all’efficientamento energetico, alla riqualificazione e alla telegestione degli impianti di illuminazione pubblica con l’obiettivo di abbattere i costi del servizio e la manutenzione.  Attualmente la pubblica illuminazione sul territorio finalese è costituita da circa 1900 punti luce comunali e 1325 gestiti dalla Società Enel Sole. Gran parte degli impianti di proprietà Enel necessitano di riqualificazione con l’adozione di soluzioni più moderne tese all’efficientamento energetico per ridurre consumi e costi. Secondo la proposta, i vantaggi saranno notevoli e avrebbero un impatto limitato sul bilancio pubblico senza assunzione...

piante in vaso

Le perplessità di Confagricoltura sull’etichettatura per le piante in vaso

Confagricoltura Liguria, in una sua nota “esprime preoccupazione per le novità previste in materia di etichettatura per le piante in vaso e invita tutti i coltivatori di piante in vaso liguri alla massima cautela nell’applicazione del regolamento UE 2031 che, appunto, norma la materia arrecando molte novità nella gestione pratica del tutto”. “Il regolamento – precisa il presidente ligure di Confagricoltura, Luca De Michelis – dispone nuove norme, comuni in tutti i paesi UE, per la tracciabilità e l’etichettatura delle piante in vaso, e in Liguria riguarda oltre mille aziende produttrici di piante, aromatiche, fiorite, grasse e succulente, principalmente della...

IMG-20191211-WA0002 (1)

Il libro della Fata Zucchina al reparto pediatrico del San Paolo

Grande successo per l’operazione #librodono che vede protagonista la zucca di Rocchetta di Cengio. Dopo essere stata presentata ieri nella Sala Magnano di Palazzo Lamba Doria a Savona, sede della Camera di Commercio di Riviere di Liguria, con la partecipazione del presidente Luciano Pasquale, la pubblicazione della giornalista Renata Cantamessa (la fata Zucchina) è subito stata distribuita nel reparto di pediatria dell’ospedale San Paolo, dove la fata è sbarcata in reparto accompagnata dal coordinatore di Slow Food Valli del Bormida Giampiero Meinero. Ad accoglierla il direttore Alberto Gaiero, con i suoi collaboratori e, naturalmente, tutti i bimbi ricoverati. Il volume,...

Alassio Romanov

La tradizione in cucina raccontata attraverso la biografia dello zar

La tecnica del racconto, come abilità e competenza fondamentale per i futuri chef, appresa attraverso la testimonianza diretta di chi è specializzato nel lavoro di ricerca bibliografica, con una lezione che parte dalla storia della dinastia dei Romanov per arrivare allo storytelling delle tradizioni culinarie. Raffaella Ranise, scrittrice imperiese specializzata in biografie, è stata “docente per un giorno” per introdurre i giovani chef alle tecniche della ricerca bibliografica e storica: dall’esame delle fonti alla comunicazione dell’esperienza vissuta. Una lezione sull’arte del narrare, condotta da Ranise con il piglio della storica e con la sagacia dell’affabulatrice, supportata dalla docente di lettere...